Elezioni 2018

PRESENTAZIONE SQUADRA

Claudio Chiarani

Claudio Chiarani Già collaboratore, dapprima come dipendente dell’ex Ufficio Eventi Scarl per il periodo giugno 2002 - gennaio 2006, e in seguito da aprile 2006 a oggi come collaboratore coordinato e continuativo "addetto stampa" per la redazione del Notiziario Unione redatto da Confcommercio, Imprese per l’Italia, sezione Alto Garda e Ledro. La mia attività professionale, da settembre 2004, mese in cui ho sostenuto l’esame di abilitazione alla professione davanti alla commissione di Stato a Roma, è solamente giornalismo. In precedenza, da pubblicista (chi esercita giornalismo come seconda professione, o solamente saltuariamente) ho esercitato dal 1990 al 2004 in contemporanea con altre attività lavorative. La prima abilitazione da pubblicista risale al 1996, data d’iscrizione all’Albo regionale dei giornalisti pubblicisti. In questo momento sono, inoltre, consulente per la redazione di comunicati stampa di Riva del Garda FiereCongressi, attività iniziata (dapprima con contratto Co.Co.Pro. e da gennaio 2016 trasformata in Co.Co.Co.) nel dicembre 2011, collaboratore esterno della società S.I.E. S.p.A. editrice del quotidiano "L’Adige" (redazione di Riva, cronaca) dal giugno 2008 (al momento sospesa per candidatura politiche provinciali), in precedenza collaboratore del quotidiano "Trentino" e ancora prima sempre per L’Adige. Svolgo collaborazioni saltuarie per Ingarda e ADAC, l’Automobile Club tedesco per eventi e/o manifestazioni sul territorio. Altra attività che svolgo è speaker di eventi/e o manifestazioni sportive. Noto, credo, sia il mio impegno con i ritiri del Bayern Monaco, prima calcio e ora Basket, sempre per conto di Garda Trentino S.p.A. Sposato da trent'anni con Manuela Stefanelli, già commessa presso il negozio "Boomerang" di viale Roma in Riva del Garda, una figlia di diciannove anni diplomata all’Istituto Don Milani di Rovereto, indirizzo tecnico/turistico con valutazione 95/100. Età 60 compiuti il 14 marzo 2017. Tedesco scritto e parlato di ottimo livello. Inglese con sufficienza. Attività professionali rilevanti precedenti, dal momento del conseguimento del diploma professionale nel 1977 (Perito Industriale Capotecnico, specializzazione Elettrotecnica) sono state: Cantine Carlo Torboli, Arcese trasporti, Ufficio Viaggi Garda, Marangoni Meccanica, Eurotrama Trasporti, North Sails Surf, Amministratore di Condominio. Inoltre ho gestito per due anni (2013 - 2015) il blog Unat (Unione Albergatori) provinciale.

Paolo Toniolli

Paolo Toniolli Consegue il diploma di maturità classica presso l’Istituto Arcivescovile di Trento nel 1977, si laurea in Economia politica presso la Facoltà di Economia e Commercio di Trento nel febbraio 1982 con una tesi in Economia e Politica Agraria. Consegue successiva laurea in Giurisprudenza presso la Facoltà di Trento nel gennaio 2000 con una tesi in Diritto internazionale. Conoscenza delle lingue: inglese, francese, tedesco. Conoscenza dello spagnolo a livello elementare. Nel 1980 svolge uno stage a Bruxelles presso l’Unione europea Commissione Strutture e nel 1981 presta servizio militare presso il Battaglione Trento di Monguelfo diventando poi coordinatore dei lavori di ristrutturazione della Fondazione Acropoli alpina di Trento. Nel 1983 consegue un Master alla Scuola di Direzione aziendale della Università Bocconi di Milano in Tecnica dei Bilanci consolidati, nel 1985 ottiene il diploma di Formatore a Milano presso l’IFA (Istituto per la Formazione assicurativa ed attuariale). Nel 1988 insegna presso l’Università Cattolica di Milano nel corso di Organizzazione del Lavoro e nel triennio 1988/1990 è consulente in qualità di docente di Tecniche di pianificazione reticolare presso l’Alitalia (Roma), INPS Direzione generale (Roma), Enichem (Roma),Cassa Depositi e Prestiti Direzione generale (Roma), IREF Lombardia (Milano), Assessorato Sanità Regione Lombardia (Milano), Aziende Sanitarie Trentino-Alto Adige, Assessorati Formazione professionale Trentino-Alto Adige, Corso residenziale per dirigenti generali INPS Italia (Tremezzo). Il 1991 lo vede al CEFOR (Centro formazione banche popolari) di Milano nel ruolo d’insegnante di Tecnica bancaria e Tecnica e ordinamento delle Borse, nel 1992 presta consulenza annuale presso la Regione Lombardia in Tecnica della pianificazione reticolare. Nel 1993 si occupa di strutturazione presso l’Azienda sanitaria di Trento della Unità operativa di Igiene e Sanità pubblica, Banca del Sangue e sistemi di monitoraggio informatici presso l’Unità operativa di Ostetricia e Ginecologia. Già membro del Cda del Confidi di Trento, Segretario generale dell’AMIAS (Associazione Mutue Italiane di Assicurazione) collaboratore a Parigi dell’AISAM (Association International Societè d’Assurances Mutuelles), Dirigente Responsabile del settore Bancassicurazione presso il Gruppo ITAS Assicurazioni, Vice Presidente, Direttore generale e Consigliere Delegato dell’Istituto Trentino per l’Edilizia Abitativa della Provincia Autonoma di Trento e dirigente della Direzione commerciale della società Autostrada del Brennero S.p.A. a Trento. Sono stato, infine, Presidente della Società di Gestione dell’Aeroporto Gianni Caproni di Trento e presidente di I.LAN (Italian Light Airports Network). Oggi è Presidente di UNICA (Unione nazionale comparto aeronautico).

Paola Depretto

Paola Depretto Nata a Rovereto consegue la Laurea in Giurisprudenza a Bologna con la Tesi in diritto costituzionale “L’amministrazione delle Giustizia nel trentino Alto Adige”. Da novembre 1998 a novembre 2000 è impiegata come funzionario giuridico-amministrativo VII livello presso il Servizio Industria della Provincia di Trento. Consegue l’abilitazione alla professione forense dal novembre del 2001, iscritta all’Ordine degli Avvocati di Rovereto esercita la professione di civilista e penalista, oltre ad essere abilitata al patrocinio avanti la Suprema Corte di cassazione. Fa parte dell’elenco dei difensori della mediazione famigliare, delle liste dei difensori d’ufficio e dei difensori abilitati al patrocinio civile e penale, a spese dello Stato, presso l’Ordine degli Avvocati di Rovereto. Da marzo 2012, dopo aver svolto il corso per l’abilitazione all’attività di mediatore, è iscritta all’Albo dei Mediatori presso l’Organismo di Mediazione Forense svolgendo regolarmente attività. Dal 2010 è membro del Comitato delle Pari Opportunità presso l’Ordine degli Avvocati di Rovereto. In ambito sociale dal 2008 al 2013 ha ricoperto l’incarico di consigliere del direttivo della Scuola materna della Comunità Maria Peratoner di Mori, nel triennio 2009 – 2012 e 2012 – 2015 è stata ed è tuttora vice presidente (quale componente dei genitori) del Consiglio della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo di Mori. Dal 2007 è presidente dell’Associazione “La Margherita” di Mori che ha circa duecento soci, e scopi di promozione culturale, sociale, assistenziale e solidarietà. È, infine, tra i promotori del progetto “Piedibus” che offre un servizio alternativo di trasporto, ossia l’accompagnamento organizzato a piedi dei bambini a scuola, ed è tra i volontari. Entrata nel 2015 in Consiglio comunale (PATT), da settembre 2017 in Autonomia Dinamica.

Bruno Bianchi

Bruno Bianchi Pensionato

Giacomo Galassi

Paolo Toniolli Nato il 5 agosto del 1988 a Rovereto, consegue il diploma di maturità classica presso il Liceo Antonio Rosmini di Rovereto nel 2007. Si laurea in Economia e gestione aziendale presso l’Università Cattolica di Milano nel 2011 con una tesi sull’Internazionalizzazione delle Piccole e medie imprese italiane. Nel 2012 consegue il Master MISA in Imprenditorialità e Strategia aziendale presso l’Università Bocconi di Milano. Sempre nel 2012 ha frequentato il programma “Doing business in Russia” presso l’Università di Mosca. Nel 2013 lavora dapprima nella posizione di Marketing Analyst e successivamente come Product Specialist presso la multinazionale americana AGCO nelle sedi di Kenilworth in Inghilterra e di Beauvais in Francia. È attualmente socio e collabora attivamente alle iniziative promosse dal Gruppo dei Giovani Imprenditori di Confcommercio Trentino. Dal 2014 ricopre il ruolo di Chief Executive Officer presso l’azienda storica di famiglia “Galassi Giacomo Macchine Agricole dal 1946”.

Lorena Torresani

Lorena Torresani Lorena Torresani, nonesa, residente a Vallelaghi. Mi sono laureata in Economia e Management “Gestione Aziendale” e lavoro nel settore quale Responsabile del Consorzio Imprese Artigiane, settore Edile. Da più di 15 anni mi occupo di politica e ho candidato alle europee nel 2015 con la SVP/PATT. Sono una convinta sostenitrice dell'Autonomia e per questo non credo ai partiti nazionale che obbediscono a un governo che difficilmente capisce il valore insito dell’Autonomia. Credo nel valore delle imprese, soprattutto le piccole e medie imprese. Quelle che hanno le radici nel territorio, e per questo sono propensa all'internazionalizzazione ma non alla loro delocalizzazione. Sostengono l'impresa perché costituisce e costruisce la nostra società. Sono convinta che se l'impresa va bene funzionano le istituzioni, il welfare, l'istruzione, la sanità. L'imprenditore non chiede contributi alla politica ma chiede di poter lavorare e la politica deve assolutamente servire a favorire la crescita economica attraverso la semplificazione e anche la velocità nelle risposte. La politica deve servire a far in modo che una donna/uomo non debba scegliere se lavorare o fare figli. La politica è responsabile dell'educazione sociale, fin dai primi passi di una persona. Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo (Gandhi)

Paolo Vergnano

Paolo Vergnano Sono Farmacista. Il mio primo impegno, professionale e politico, è il benessere. Benessere che può essere personale, ambientale, sociale, lavorativo.
Vivo in Trentino da quasi 20 anni e ho chiara la necessità di autogoverno del nostro territorio. L’Autonomia, che ha ragioni storiche, ambientali e geografiche, deve essere non solo preservata, ma aumentata e resa integrale. La mia prima esperienza politica nasce nel 2012 quando inizio a studiare le ripercussioni del traffico veicolare sulla salute e sull’ambiente. Questa “passione trasversale” nella prevenzione mi porta a studiare i sistemi di mobilità collettiva, soprattutto del nord Europa e in particolare dei Paesi Baltici. Divento relatore in alcune conferenze organizzate dalla città di Tallinn in tema dei metodi di bigliettazione e le ripercussioni sull’utenza. Nel 2013 sono tra i coordinatori della Legge ad Iniziava Popolare sulla “Mobilità Sostenibile”, di cui sono il secondo firmatario, depositata al Consiglio Provinciale di Trento nel dicembre 2015. Legge Popolare che ha ispirato, seppur mancante di alcune parti, l’attuale legge in vigore. Nel maggio 2016 vengo eletto Presidente della Cooperativa Car Sharing Trentino. Nominato dalla Federazione delle Cooperative, sono Vicepresidente dell’Osservatorio della Mobilità Sostenibile della Provincia di Trento

Walter Clauser

Walter Clauser Sono l’attuale sindaco del Comune di Malosco, faccio parte del direttivo APT valle di Non e in precedenza ho rivestito la carica di assessore in Comunità di Valle di Non con i seguenti incarichi: Edilizia abitativa, industria, commercio, artigianato e una delega legata alla piscina di valle. Sono nel direttivo dell'AVIS Alta Valle di Non e consigliere Provinciale dell'UNCI Trentino (Unione Nazionale Cavalieri d'Italia). Non dimentico che attualmente sono un sottoufficiale della Polizia di Stato che si occupo di minori e stalking in qualità di responsabile d'ufficio presso la Questura di Bolzano.

Cristina Sartori

Cristina Sartori Cristina Sartori classe ’77 grafologo giudiziario e consulente investigativo. Ho deciso di candidare con Autonomia Dinamica perché ne condivido programma e contenuti e sento forte l’esigenza, in un momento socio – culturale tanto complesso quale quello attuale, di mettere a disposizione della comunità la mia professionalità e la mia esperienza in ambito sociale.
Leggi il cv di Cristina Sartori

Sara Bombardelli

Sara Bombardelli

Andrea Ravagni

Andrea Ravagni

Massimiliano Rosa

Massimiliano Rosa Massimiliano Rosa, 41 Anni, ho frequentato l'istituo d'arte Depero e l'accademia di Bella Arti di Brera. Abito in Val di Ledro dove ho un piccolo concept store basato su articoli legati al riciclo e alla natura. Dal 2010 al 2015 sono stato consigliere comunale di Ledro rivestendo anche il ruolo di presidente della commissione urbanistica. Presiedo dal 2013 l'associazione culturale Encontrarte, sono coofondatore e direttore artistico di Ledro Land Art, percorso di arte nella natura nato nel 2012.

Ascanio Zocchi

Ascanio Zocchi

Christian Mosna

Christian Mosna Christian Mosna nasce e cresce in Trentino. Diplomatosi come Perito Industriale nel 1991 presso l’Istituto Tecnico industriale G. Marconi di Rovereto, in seguito matura esperienze professionali sia come dipendente impiegato tecnico commerciale a Trento nel settore informatico turistico, sia come consulente gestionale amministrativo e pianificatore aziendale nel settore immobilare turistico. Coniugato con Barbara dal 2007 é padre di Elena dal 2008. Risiede a Nago Torbole (Tn). È già membro attivo presso la scuola equiparata per l’infanzia di Torbole, la biblioteca di Nago e l’Istituto comprensivo Riva1. Ama leggere, seguire la politica, viaggiare, andare in biciletta da corsa.

Oskar Enrici

Oskar Enrici Oskar Enrici: sono nato a Trento il 26 aprile 1985. Ho 33 anni, sono fidanzato e vivo a Verla di Giovo in Val di Cembra. Sono uno dei fondatori di Autonomia Dinamica nata nel 2016 e ho lavorato come collaboratore dell’onorevole Mauro Ottobre. Mi piace molto la politica, infatti sono consigliere comunale delegato all’informazione nel comune di Giovo dal 2015 e faccio parte del Comitato di redazione del bollettino comunale “Giovo Informa”. Ma la mia passione principale è la storia, infatti sono laureato in Scienze Storiche a Trento. Faccio parte del direttivo del “Circolo Culturale Gaismayr” dal 2011, associazione culturale che si occupa della storia e delle tradizioni trentino-tirolesi. Sono il capitano della compagnia Schützen Königsberg rifondata a San Michele all’Adige nel maggio 2017. Facciamo serate culturali, attività di volontariato, gite, commemorazioni, manutenzione dei sentieri e legna per coloro che ne hanno bisogno. Nel tempo libero mi svago facendo sport, quando posso vado ad allenarmi con la squadra di calcio del mio paese, l’Unione Sportiva Giovo in Seconda Categoria. Infine e non per ultimo mi dedico al volontariato. Un ‘esperienza bellissima l’ho fatta nel 2014 dove ho trascorso 40 giorni bellissimi in Kenya come volontario del gruppo missionario Alto-Garda e Ledro con Padre Franco Cellana. Ho fatto parte del gruppo che ha costruito una scuola-cappella che è servita a 50 bambini del posto.